ALLA CAME ORARI FLESSIBILI PIU’ UN BONUS DA 200 EURO

Came, il Gruppo trevigiano riconosciuto in Italia e nel mondo nel settore della home & building automation, dell’urbanistica e dell’alta sicurezza ha siglato un accordo In­tegrativo Aziendale con le organizzazioni sindacali Fiom-Cgil e Fim-Cisl, con il supporto di Unindustria Treviso. Flessibilità di orari, tutela della sicurezza, welfare aziendale, premio di risultato e formazione professionale sono alcune delle principali novità introdotte nel nuovo contratto aziendale. Si­amo convinti che ogni azienda debba creare condizioni favorevoli per il benessere delle persone che vi lavorano”,  ha dichiarato il cav. Paolo Men­uzzo, presidente di Came S.p.A,   e  il Contratto integrativo appena siglato rappresenta un importante passo in questa direzione. Questo accordo, che è un esempio tangibile del nostro modo di fare impresa, nasce sulla scia di numerose iniziative di welfare sviluppate da Came negli anni come l’apertura dell’asilo nido aziendale e la mensa a km zero”. Came  implementa il Piano We­lfare e rafforza il contributo offerto ai propri dipendenti e alle loro famiglie attraverso un piano di benefit flessibili. A ciascun dipendente, infatti, viene garantito un bonus di 200 euro.