ASSICURAZIONI: GRECO DÀ L’ADDIO AL LEONE

Il manager sta meditando di lasciare Generali. Ad aprile il board andrà in scadenza. Il ruolo che gioca Mediobanca.

Mario Greco sta meditando l’addio alle Generali? Il manager di origine napoletana sarebbe corteggiato da Zurich Insurance e oggi sono tornate nuove indiscrezioni su un suo possibile abbandono da Generali. Nella realtà pare che Greco stia, come normale, meditando sull’offerta anche se sulla sua uscita non c’è alcuna certezza. Ad aprile il board del Leone andrà in scadenza, e come se sempre avviene nelle faccende triestine, i rumors da qui ad allora non si faranno attendere. Anche per il fatto che la governance di Generali dall’avvento di Greco ha subito un cambiamento epocale, con il socio di riferimento Mediobanca che in questi anni di reggenza dell’attuale Ceo è apparsa più defilata. Ora che Generali ha recuperato valore e molte partite sono state risolte è lecito pensare che Piazzetta Cuccia desideri ripristinare un ruolo diverso all’interno dell’attuale assetto di governo della compagnia. Ecco questo potrebbe essere un elemento su cui Greco potrebbe non essere disposto a cedere e sicuramente in Zurich avrebbe maggiore libertà gestionale.Le voci su Greco arrivano tra l’altro proprio dalla Svizzera. Sarebbe stato il quotidiano elevtico SonntagsZeitung a dare per favorito il manager nella successione del dimissionario Martin Senn.Già nel mese di dicembre alcune riviste specializzate di finanza avevano fatto il nome di Mario Greco fra i papabili, grazie anche alla sua passata esperienza in Zurich Financial Services….