ASSOPOPOLARI: DEPOSITI E IMPIEGHI ALL’INSÙ Il contributo dei finanziamenti a piccole e medie imprese.

Gli impieghi delle Banche Popolari alla clientela crescono ancora. Nel mese di giugno si registra, infatti, un aumento tendenziale prossimo all’1%. Un dato superiore alla media ed in linea con la dinamica di crescita evidenziata nel precedente mese di maggio. A questo risultato positivo ha contribuito, nei primi sei mesi dell’anno, un flusso di nuovi finanziamenti alle piccole e medie imprese pari a 15 miliardi di euro e alle famiglie per 6,5 miliardi di euro. Le Banche Popolari hanno erogato questo credito praticando tassi alla clientela inferiori alla media nazionale di circa 10 basis point.  Risultano in crescita anche i depositi del 6% e, in particolare, i conti correnti del +7%. “Le Banche Popolari – dichiara il segretario generale di Assopopolari, Giuseppe De Lucia Lumeno commentando i dati – continuano ad essere un punto di riferimento per i territori e un elemento di fiducia per le imprese e per le famiglie. In un quadro di incertezza e di instabilità dell’economia e dell’intero settore bancario, come quello che stiamo vivendo, gli aumenti sia del credito concesso sia del risparmio raccolto non sarebbero altrimenti spiegabili. Un buon viatico per proseguire con il consueto impegno e con la determinazione necessaria che contraddistinguono le Banche Popolari e del territorio in giorni e mesi che si prospettano tutt’altro che semplici per l’Italia e per l’Europa.”