ASSOPOPOLARI: IL 2016 PARTE BENE, CASA EROGATI 830 MILIONI Soddisfatto il presidente Sforza Fogliani: “Le famiglie e le piccole e medie imprese rappresentano la nostra bussola”.

Parte bene il 2016 per le banche popolari. A gennaio le Popolari hanno, infatti, erogato alle Piccole e Medie Imprese oltre 200 milioni di euro in più rispetto ai 2,2 miliardi di gennaio dello scorso anno. Per quanto riguarda il finanziamento alle famiglie per l’acquisto della casa, sempre nel solo mese di gennaio, si sono registrati 830 milioni di euro, quasi 300 milioni in più rispetto ad un anno fa. “Il buon inizio del 2016 che segue i positivi risultati con i quali si è chiuso il 2015 – per il presidente di Assopopolari, Corrado Sforza Fogliani – conferma l’impegno prioritario delle Popolari per il finanziamento dell’economia reale. Le Banche Popolari, che sono banche territoriali e di prossimità, identificano nelle famiglie e nelle Piccole e Medie Imprese la propria bussola e, dunque, hanno sempre avuto e sempre avranno l’obiettivo di favorire l’accesso al credito e, con esso, la ripresa dell’economia”. “Le Banche Popolari – per Giuseppe De Lucia Lumeno, Segretario Generale di Assopopolari – stanno facendo, da sempre e per intero, la propria parte nel contrastare la crisi e il pericolo deflazione. Per questo saranno all’altezza della nuova sfida lanciata dalla BCE con le recenti e straordinarie misure di azzeramento del costo del denaro e aumento di liquidità. Una sfida, un’opportunità importante che non può essere sprecata”.