AUTOSTRADE: TERZO LOTTO, SÌ DI CANTONE AL TERZO LOTTO SULLA A4

L’Autorità anticorruzione ha autorizzato l’esecuzione del terzo lotto della terza corsia dell’autostrada A4. L’ affidamento dei lavori nel 2010 in via definitiva avvenne basandosi sulla copertura finanziaria prevista dal piano della stessa terza corsia senza disporre della liquidità. Per questo la procedura fu sottoposta all’Autorità presieduta da Raffaele Cantone che ha adesso completato i controlli non riscontrando alcuna irregolarità.È stato anche stabilito che la direzione dei lavori venga affidata però alla stessa concessionaria Autovie Venete e non alle imprese. Il terzo lotto – del valore di 442 milioni di euro – è la parte dell’opera più importante, corrispondente al tratto Alvisopoli-Gonars che comprende anche il vecchio ponte sul fiume Tagliamento. A questo punto, la presidente della Regione Debora Serracchiani, in qualità di commissario della A4, dovrà approvare il progetto definitivo ed emanare un decreto relativo che autorizzi il passaggio alla fase esecutiva con, dopo alcuni passaggi burocratici, l’apertura dei cantieri.