AUTOVIE VENETE, BEMBO IN CDA L’ex presidente di Cav è stato presentato all’assemblea dei soci. Installati i nuovi display col prezzo del carburante.

Tiziano Bembo, ex presidente di Concessionarie autostradali venete (Cav), indicato dalla Regione Veneto, è stato presentato a Trieste, all’assemblea dei soci di Autovie Venete come nuovo membro del cda della concessionaria autostradale del Nordest.    Bembo sostituisce Luca Felletti, indicato durante l’assemblea dello scorso settembre ma che successivamente ha rinunciato alla carica. Oltre alla nomina, all’ordine del giorno dell’assemblea la richiesta di dismissione delle proprie quote presentata dalla Provincia di Udine, dal Comune di Venezia, dalla Camera di Commercio di Venezia e dalla Città Metropolitana di Venezia (ex Provincia), per le quali, secondo la Concessionaria, non sussistono i presupposti richiesti “ex lege” per la liquidazione in denaro. La richiesta in questo senso è passata a maggioranza, con l’astensione di Regione Veneto, Comune di San Donà e Provincia di Treviso, mentre hanno votato contro il Comune di Venezia, la Provincia di Udine e la Città Metropolitana di Venezia. Intanto nuovi display sono stati installati da Autovie Venete sull’A4 fra Sistiana e Duino, in direzione Venezia, e fra San Donà di Piave e Cessalto, in direzione Trieste, che riportano i prezzi dei carburanti relativi alle quattro aree di servizio successive al punto di transito.