AZIENDE VENEZIANE E START UP ISRAELIANE

Si é svolto presso la sede di Confindustria Venezia, un meeting tra i vertici dell’associazione e l’ambasciata Israeliana per ufficializzare un calendario di incontri finalizzati a creare sinergia fra le start up israeliane e le imprese associate, con particolare attenzione nei settori dell’arredo casa ed interior design, vetro/illuminazione, agroalimentare, terziario avanzato/innovazione e turismo. Sono intervenuti per Confindustria Venezia, il presidente Matteo Zoppas, il direttore Generale Carlo Stilli, Agnese Lunardelli, presidente PMI Confindustria Venezia e past president sezione legno arredo, Raffaele Dammicco, presidente Consorzio Invexport, Stefano Ariel Zanon, consigliere generale di Confindustria Venezia e facilitatore culturale per le attività per i 500 anni del Ghetto di Venezia, mentre per l’Ambasciata Israeliana, Olga Dolburt ministro consigliere per gli Affari Economici e Scientifici, Ambasciata d’Israele, Renzo Gattegna past president Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (UCEI) e Avital Kotzer Adari direttrice dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo in Italia. ” Bisogna puntare sull’innovazione per cogliere le opportunità di crescita. Auspico dunque, – sottolinea Matteo Zoppas-,che questo sia soltanto il primo passo per concretizzare iniziative congiunte nel segno del business fra le nostre aziende e quelle di un Paese considerato la patria delle start up”.