BOLLA: IL TAGLIO DELLE TASSE È REALE (-6%) E PERCEPIBILE

Ora è il momento giusto per investire in Italia. E coò grazie ai tagli fiscali sui fattori di produzione decisi dal governo”. Lo ha affermato Andrea Bolla, presidente del Comitato per il Fisco di Confindustria durante un convegno all’Ambasciata italiana a Londra. Parlando a un centinaio di imprenditori ed esponenti del mondo economico e finanziario britannico, Bolla ha spiegato che in Italia sta cambiando tanto in poco tempo. E ha aggiunto: “Il nostro resta un Paese complicato dal punto delle tasse, ma sta migliorando sensibilmente sia in termini di peso del fisco, sia di procedure: il taglio delle tasse è reale e percepibile. Il 6,23 per cento nel 2015 nella riduzione delle imposisizioni su aziende e persone è cosa mai vista nella storia e il governo promette ulteriori riduzioni del peso fisvale. Le riforme vanno avanti e ci aspettiamo positivi sviluppi”. Secondo Marco Simoni, consigliere economico del presidente del consiglio, l’Italia ha avviato un processo sistematico di riduzione delle tasse. Simoni ha poi rivendicato al governo un numero di riforme così vasto da poter affermare che i cambiamenti sono profondi e proseguiranno. “ La situazione”, ha concluso, “è migliore di come era due anni fa. Il Paese torna a crescere dopo la stagnazione e la recessione”.