CAIRO SI CONCENTRA SU NUOVO PERIODICO

E’ sul business del periodici che si concentra l’attenzione di Urbano Cairo ora che è saldamente alla guida di Rcs Mediagroup . E se l’attività è in crisi da anni e parecchie testate sono state chiuse o vendute, ora l’imprenditore piemontese ha deciso di rilanciare e non limitare l’offerta a Oggi, Io Donna, Amica e Sette (allegato del Corriere della Sera come il settimanale femminile del sabato). E così, come ha dichiarato durante la presentazione del restyling di Io Donna, diretto da Diamante D’Alessio, Cairo ha annunciato che a gennaio uscirà in edicola un nuovo periodico. Non si conoscono ancora i dettagli del progetto, ma certamente non si tratterà di un periodico di taglio economico (il Corriere della Sera ha l’allegato del lunedì, Corriere Economia), non ci sarà il rilancio della storica testata Il Mondo, che in passato aveva fatto gola ad altri editori e imprenditori, ma che Rcs non ha mai voluto cedere, neppure come marchio.”Io non sono tanto per rilanciare vecchie testate, se un giornale ha chiuso è perché non ha funzionato ed è stato messo in uno scaffale dalle persone”. Il gruppo Rcs da anni, infatti, non lancia un nuovo periodico e ne ha invece chiusi o venduti molti. “Non dovevo dirlo, ma io sono un entusiasta e mi è scappato”, ha concluso Cairo che, nel frattempo, sta analizzando in maniera molto intensa e approfondita i conti del gruppo sia in Italia sia in Spagna.