CATTOLICA CON DUE LISTE Oltre a quella del Cda uscente, ce n’è un’altra presentata dall’avvocato DarioTrevisan. “C’è volontà di cambiamento”.

Ammesse due liste alle elezioni per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione di Cattolica Assicurazioni società cooperativa. Si tratta della lista presentata dal Consiglio di Amministrazione uscente e la lista «Cattolica al Centro, sicurezza e dialogo per il domani», presentata in rappresentanza di un gruppo di società dall’avvocato Dario Trevisan, evidente segnale di una volontà di cambiamento da parte di una nutrita compagine sociale. All’assemblea del 16 aprile prossimo, nelle schede elettorali i soci, accanto alla «lista per la nomina del consiglio di amministrazione presentata dal consiglio di amministrazione» troveranno anche la lista «”Cattolica al Centro – sicurezza e dialogo per il domani” con la candidatura di Michele Giangrande e altri soci».Sono 17 i soci, espressione di autonomia ed indipendenza, candidati a guidare la compagnia assicurativa per il triennio 2016 -2018. Oltre a nomi noti dell’imprenditoria italiana (Melegatti con Emanuela Perazzoli, ILLVA – Di Saronno con Costanza Reina e Luca Morato di Morato pane s.p.a), l’ex Direttore Commerciale di Cattolica Eugenio Vanda, Francesco Rossi già preside della Facoltà di Economia dell’Università di Verona assieme a noti professionisti veronesi tra cui Michele Giangrande ed Enrico Sauro. La parola passa ai soci di Cattolica Assicurazioni che durante l’assemblea del prossimo 16 aprile, oltre a deliberare sul bilancio, eleggeranno tutti i nuovi componenti del Consiglio.