CON HOME LA CUCINA DIVENTA UNA REALTÀ TRIDIMENSIONALE

Realtà virtuale applicata all’arredamento? Oggi vedere in casa il progetto della cucina preferita in 3D è possibile, grazie alla Home di Cison di Valmarino (Tv) azienda fondata nel 1988 che per prima, in Italia, porterà a Eurocucina 2016, la grande rassegna fieristica biennale che si tiene in concomitanza con il Salone del Mobile di Milano, la reltà aumentata in cucina.Realizzato in collaborazione con Geek Marketing di Padova, lo strumento di ‘realtà aumentata’ che Home Cucine utilizza è l’Oculus Rift. Si tratta di una maschera visiva, che pesa molto meno degli altri caschi per la realtà virtuale, e si può usare a lungo senza affaticare gli occhi. Questo visore riprodurrà in 3D gli ambienti della vita quotidiana, a partire dalla cucina Home.“La realtà virtuale, per sua stessa definizione – spiega il titolare Agostino Mirsayev – simula la realtà effettiva. L’avanzamento delle tecnologie informatiche permette di navigare in ambienti foto-realistici in tempo reale, interagendo con gli oggetti presenti”.Nel 2015 Home Cucine ha realizzato il 45% del fatturato all’estero. La  produzione viene interamente realizzata nello stabilimento di Cison di Valmarino che si estende su 30mila metri quadrati, con 50 addetti.