CREDEM LEASING, A GONFIE VELE L’uitile netto è in crescita del 29% e si attesta a 10,5 milioni.C’è stata un’accelerazione in termini di redditività.

Il Consiglio di Amministrazione di Credemleasing, società del Gruppo Credem attiva nel settore del leasing finanziario (autoveicoli, strumentale, immobiliare, navale, energie rinnovabili) guidata dall’amministratore delegato Maurizio Giglioli, ha approvato  i risultati annuali del 2015. L’utile netto è in crescita del 29,9%  e si attesta a 10,5 milioni di euro rispetto a 8,1 milioni di euro del 2014. Le rettifiche nette sui crediti crescono a 8,4 milioni di euro (+20,6%) ed il costo del credito(3) si attesta allo 0,38%, confermando l’eccellente qualità dell’attivo. “Il 2015 ha visto un’accelerazione sia in termini di redditività sia di new business”, ha commentato Maurizio Giglioli, amministratore delegato di Credemleasing , “un risultato valorizzato dall’importante crescita degli accantonamenti su crediti, a conferma dell’attenzione posta da Credemleasing alla qualità dei propri attivi. Particolare soddisfazione deriva dall’aver conseguito questa performance con il contemporaneo investimento in welfare, progettualità e change management”.Credem Leasing opera su tutto il territorio nazionale con 16 filiali e attraverso la struttura distributiva del Gruppo Credem che si articola in 634 tra filiali, centri imprese e negozi finanziari, 785 promotori finanziari con mandato, 275 sub agenti finanziari e 119 agenti finanziari specializzati nella cessione del quinto.