DISSESTO IDROGEOLOGICO, LE OPPORTUNITÀ DI SAMOTER

Sono più di 7.100 i comuni italiani a rischio frana e alluvione, oltre l’88% a livello nazionale, per un totale di sette milioni di abitanti residenti. Negli ultimi anni, su 700 mila eventi franosi in Europa, 500mila hanno riguardato l’Italia. La lotta al dissesto idrogeologico passa attraverso la prevenzione e per questo SaMoTer, il più importante salone nel Paese dedicato a macchine movimento terra, da cantiere e per l’edilizia, ha scelto di riservare ampio spazio alle soluzioni tecnologiche per contrastare le emergenze ambientali. Ad iniziare dal percorso di avvicinamento alla 30ª edizione della manifestazione, in programma dal 22 al 25 febbraio 2017 a Verona: un road show con quattro tappe in Puglia, Sicilia, Calabria e Liguria, al via a Bari, il 23 settembre e poi a Palermo (14 ottobre), Catanzaro (18 novembre) e Genova (2 dicembre).  “Con quasi 900 cantieri avviati nel Paese per combattere il dissesto idrogeologico e 1,3 miliardi euro stanziati dal Governo con il piano #italiasicura – spiega Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere – si prospetta uno sviluppo del mercato delle macchine movimento terra”.