ECCO RCS TARGATO CAIRO L’assemblea ha nominato il nuovo Cda. L’azionista di maggioranza è presidente e Ad. Altri 11 componenti.

L’assemblea Rcs ha nominato il nuovo Cda ‘targato’  Urbano Cairo e anche gli  11 componenti. L’editore viene confermato presidente. Eletti anche Gaetano Micciché, Marco Pompignoli, Stefano Simontacchi, Stefania Petruccioli, Maria Capparelli, Alessandra Dalmonte. Per le minoranze entrano Diego Della Valle, Marco Tronchetti Provera, Carlo Cimbri e Veronica Gava..Il nuovo azionista di maggioranza di Rcs si era già insediato al vertice della società, come presidente e a.d, il 3 agosto, quando aveva portato con sé in consiglio anche Pompignoli e Petruccioli, cooptati in sostituzione di altri amministratori. Gli azionisti di minoranza di Rcs uniti dal patto di sindacato – Diego Della Valle, Unipol, Mediobanca, Pirelli e Imh – si sono astenuti al momento del voto sulla nomina di Urbano Cairo a presidente della società. I soci storici hanno invece votato contro la proposta di fissare in 11 il numero dei componenti del consiglio, dopo aver anche proposto di fissarlo in 9 componenti. Il presidente, A.d e socio di maggioranza di Rcs Urbano Cairo ha detto che servirà ancora del tempo per dare indicazioni sul nuovo piano industriale per la società. “Non è sufficiente il tempo che ho passato alla guida. Ci vuole ancora un po’ di tempo – ha detto a margine dell’assemblea dei soci -. Le idee le ho, le sto chiarendo. Prima di parlare di quando comunicheremo un piano datemi ancora qualche settimana”.