EXPO: UN PATRIMONIO NETTO DI OLTRE 30 MILIONI

A fine 2015 é di 30,7 milioni di euro il patrimonio netto della società Expo, rettificato alla data di messa in liquidazione della società in 23 milioni di euro. L’ex commissario Giuseppe Sala ha consegnato il rendiconto sulla gestione, il conto economico e lo stato patrimoniale della società al 31 dicembre 2015 e la relativa integrazione fino al 18 febbraio 2016, data di effettivo insediamento dei liquidatori. Al termine della riunione del 21 dicembre 2015 del Cda, convocato per presentare i dati preliminari del bilancio 2015, era stata comunicata una previsione di patrimonio netto di 14,2 milioni di euro. La polemica sulla presentazione del bilancio di Expo “è un insulto ai milanesi che vogliono parlare di problemi reali. Spero che la presentazione del bilancio possa essere anticipata e sono certo che i conti saranno migliori”.    Così il candidato sindaco del centrosinistra, Giuseppe Sala, ha commentato la polemica seguita allo slittamento della presentazione del bilancio della società. “Stiamo parlando del nulla e sprechiamo del tempo – ha detto -. Se i conti escono, va tutto a mio vantaggio, non sono certo io che non voglio farli uscire. E non sono nemmeno in condizione di farli uscire, non ho più questa responsabilità”. “Nessuno però – ha aggiunto – sottolinea quanto detto dal presidente del collegio dei liquidatori della società Expo, Alberto Grando, durante l’audizione in Commissione consiliare, e cioè che i conti e la cifra del patrimonio netto potranno anche migliorare rispetto a quanto comunicato precedentemente”.