FINCANTIERI ARRIVA IN CINA E PUNTA SULLA CROCIERE

Fincantieri, uno dei maggiori gruppi navalmeccanici al mondo, e Huarun Dadong Dockyard (HRDD), tra i maggiori cantieri cinesi specializzati in repair and refitting, hanno firmato a Shangai un accordo di cooperazione esclusiva nell’ambito delle riparazioni e trasformazioni navali volto a servire le navi da crociera che hanno come base operativa la Cina.L’intesa, sottoscritta da Steven Liu e da _Giorgio Rizzo_Senior Executive VicePresident Repair and Conversion di Fincantieri, include lo sviluppo di competenze tecniche, di project management, e di procedure logistiche. HRDD è infatti una società leader nelle riparazioni e trasformazioni navali, con strutture moderne situate strategicamente nei pressi del cruise terminal di Shangai. Il cantiere, che si avvale di cinque bacini, vanta grande esperienza di attività su un ampio ventaglio di tipologie di unità e un notevole patrimonio di competenze specifiche che lo rendono particolarmente adatto anche al settore crocieristico.Il Ministero Cinese dei Trasporti (MOT) prevede che la Cina sarà nei prossimi anni il secondo mercato crocieristico al mondo dopo gli Stati Uniti, sulla spinta della crescita economica, dell’incremento del potere d’acquisto dei consumatori cinesi e della domanda interna in questo settore.