GDO AL QUADRANTE EUROPA: SBARCA IL COLOSSO ALDI Alcuni collaboratori dell’azienda tedesca si sono insediati al secondo piano della palazzina di via Sommacampagna.

La notizia è apparsa per la prima volta sulla stampa veronese a dicembre scorso. Poi, a gennaio, un semplice foglio A4 con scritto “Aldi Srl – sede provvisoria” è stato posto sulla porta a vetri dell’ingresso principale. E’ questa, dunque, la prima testimonianza ufficiale dello “sbarco” in Italia del colosso distributivo tedesco.Alcuni collaboratori si sono già insediati al secondo piano della palazzina di via Sommacampagna 63/H a Verona, all’Interporto Quadrante Europa – davanti al Centro agroalimentare – destinata a ospitare, una volta terminati i lavori, 4.800 metri quadri di uffici. Entro il 2016 la struttura dovrebbe essere completata e operare a pieno organico.il Corriere, non solo conferma la notizia ma apre le dimensioni del mirino della grande distribuzione tedesca al Nordest. Il Gruppo Aldi, attraverso Aldi Sud e la controllata austriaca Hofer (4 miliardi di fatturato da sola) unirebbe la direttrice Nord del brennero all’orizzontale autostrada A4 direzione Udine. Secondo la testata il gruppo sta infatti valutando l’acquisizione di un punto logistico ad Amaro, in provincia di Udine.Aldi, che sta per ALbrecht DIscount, è una multinazionale tedesca tra le principali aziende al mondo attive nel settore della Gdo (Grande Distribuzione Organizzata), che conta più di 10mila discount in 17 Paesi del mondo.