GLI AGROMECCANICI IN ASSEMBLEA CON DALLA BERNARDINA

È in programma sabato 16 giugno la prima assemblea della Confederazione degli Agromeccanici e Agricoltori Italiani (Cai), guidata da Gianni Dalla Bernardina, presidente di Apima Verona. L’appuntamento è per le ore 10 a Campodarsego (Padova) nella sede di Maschio Gaspardo, multinazionale leader nella produzione di attrezzature agricole per la lavorazione del terreno, la semina, il trattamento delle colture, la manutenzione del verde e la fienagione. Dopo la relazione del presidente Gianni Dalla Bernardina sull’attività del primo anno di Cai, costituita nel maggio 2017 dalla fusione di Unima e Confai e il saluto delle autorità presenti, è prevista alle 12 una conferenza stampa per i giornalisti. “Il fenomeno della meccanizzazione agricola sta attraversando una fase di crescita, grazie alla spinta dell’agricoltura di precisione, opportunità che risponde alle esigenze di un’agricoltura sostenibile, più attenta a coniugare la produttività con il rispetto dell’ambiente, la riduzione dei costi e la necessità di migliorare il reddito – dichiara Dalla Bernardina -. Cai oggi rappresenta circa 18.000 imprese, di cui 10.000 professionali, che operano in favore di circa 1 milione di aziende agricole e sviluppano un fatturato di 3,7 miliardi di euro”.