GRANAROLO ALLARGA I MARCHI Acquisito il 50% di Matric Italgros, una società svedese Con Comarsa entra nel mercato svizzero del prosciutto.

Il gruppo Granarolo ha acquisito il 50% di Matric Italgross, societa’ svedese di distribuzione di marchi italiani leader di categoria – e il 60% di Comarsa, societa’ di distribuzione di prodotti alimentari Made in Italy in Svizzera, quarto mercato per export di prodotti italiani caseari in Europa. L’acquisizione di Matric Italgross – informa una nota – seconda piattaforma commerciale di prodotti enogastronomici italiani in Svezia e proprietaria dei marchi Matric e Matilda, permettera’ a Granarolo di sviluppare sinergie sul mercato oltre a favorire un ulteriore sviluppo dei suoi prodotti “core” (formaggi in particolare) nel paese.   La seconda acquisizione riguarda Comarsa, azienda leader nella distribuzione di prodotti alimentari italiani in Svizzera.con un fatturato di 29 milioni di franchi (pari a 27 mln di euro). L’operazione di acquisizione permettera’ a Granarolo di entrare nel mercato inizialmente con i prodotti caseari e con i prosciutti. “Da inizio anno Granarolo – ha dichiarato Gianpiero Calzolari, presidente di Granarolo – ha finalizzato tre nuove acquisizioni che rientrano nel piano di diversificazione dell’offerta dei prodotti (qui si inserisce l’acquisizione di Con.Bio, specializzata in gastronomia vegetale) e diversificazione dei mercati funzionali al raggiungimento del piano strategico 2016-2019 che dovrebbe portare il gruppo a un fatturato di oltre 1,5 miliardi di euro in tre anni”.