GROM VA DA CARREFOUR INTANTO SOGNA LAFAYETTE

In meno di un anno il marchio di gelato artigianale Grom, fondato nel 2003 da Guido Martinetti e Federico Grom, è passato dalla dimensione imprenditoriale al colosso del largo consumo Unilever (che a ottobre 2015 ha rilevato il brand) per debuttare ora, come scrive Italia Oggi, nella grande distribuzione in tandem con Carrefour. Si parte con due shop in shop Grom Gourmet, un nuovo format distributivo nelle insegne Market Carrefour a Milano e a Roma. Ma il sogno del ceo Martinetti «è arrivare anche all’estero negli store di primo piano dedicati al food», racconta, «penso a Harrods o alle Galeries Lafayette, contesti gastronomici straordinari. Potrebbe essere una bella espressione di italianità».A folgorare l’imprenditore torinese sulla via di Carrefour è stato Grégoire Kaufman, direttore commerciale e marketing dell’insegna in Italia, che voleva per i Market Gourmet una gelateria di qualità «in linea con l’attenzione estrema per la cura e la qualità dell’offerta».Grom, 76 gelaterie nel mondo (le ultime aperte a Jakarta e Hong Kong) e 30 milioni di fatturato, potrebbe non fermarsi a due negozi nella catena francese.