IL CIRCUS DI FORMULA 1 SARÀ GUIDATO DA MALONE

Il circus della Formula Uno passa ufficialmente di mano. Dopo diversi giorni di indiscrezioni, la Liberty Media Corporation del tycoon statunitense John Malone ha ufficializzato l’accordo con CVC Capital Partners per acquisire Formula One, la società responsabile della gestione della maggior competizione di automobilismo sportivo al mondo. L’accordo in contanti e azione valuta il circus 4,4 miliardi di dollari, ossia 8 miliardi comprendendo il debito, e prevede il passaggio del controllo di Delta Topco, controllante di Formula One Group, in due fasi. La prima ha già portato il colosso dei media statunitense a rilevare il 18,7% del capitale per 746 milioni di dollari e la seconda, da completare nel primo trimestre dell’anno prossimo subordinatamente al via libera di autorità antitrust e altri organismi legati al mondo del circus, coinvolgere la restante parte del capitale di Delta Topco.Sul circus ha posato gli occhi in passato anche la Exor della famiglia Agnelli, interessata circa 5 anni fa a rilevare la gestione della competizione insieme alla News Corp di Rupert Murdoch, tycoon dei media considerato acerrimo nemico di Malone.