Il Fisco? “E’ roba da matti”

Le imprese artigiane si sentono soffocare: troppa burocrazia e nessun passo coraggioso sul fronte del fisco. A tal punto che denunciano: “Burocrazia e Fisco?” Roba da Matti e lo stampano su delle “camicie di forza” che diventano il simbolo di uno Stato che le imprigiona e che si comporta in modo schizofrenico. Senza le modifiche, rileva Confartigianato, l’insieme dei provvedimenti di impatto fiscale, tra i quali anche il decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2018, rischia di essere un salasso per le imprese artigiane venete, pari a 106.791.000 euro di nuovi costi. La delegazione vicentina guidata dal presidente Agostino Bonomo ha consegnato un dossier ai parlamentari.