IN SELLA SULLE TRACCE DI DUMAS E D’ARTAGNAN

In sella attraverso i territori di Spagna, Paesi Bassi passando per Briançon in Francia nel dipartimento delle Alte Alpi, e ancora Belgio e Germania per arrivare a Pinerolo, in Pi­emonte, Italia, dove la storia di Re Luigi XIV, quella della misteriosa Maschera di Ferro e del mo­­schettiere reso noto dal ro­manziere Alexandre Dumas, si intrecciano tra passato e presente. Il progetto Route D’A­rt­agnan, finanziato dalla UE e della Fite (Federazione internazionale turismo equestre) e volto allo sviluppo del turismo eq­uestre, è il primo itinerario europeo tematico con circa 4.000 chilometri percorribili a cavallo – così come a piedi, in bicicletta e alcuni tratti anche in carrozza – e fruibili ufficialmente da marzo 2017. Un percorso che coinvolge anche la nostra bell’Italia – Piemonte, Torino, Pinerolo – e che sarà presentato insieme agli altri viaggi a cavallo 2017 targati Fitetrec Ante (Federazione italiana turismo equestre e Trec Ante, associata al Coni) in occasione di FieraCavall, dal 10 al 13 novembre prossimi presso i tre stand Federali presenti all’­evento scaligero.Franco Pitti, il rappresentante per Fitetrec Ante accreditato presso la FITE francese per il Progetto Route d’Artagnan, ha affermato: “Credo molto in questo progetto e nel fatto che potrà essere un importante volano per incrementare il turismo equestre st­raniero nel nostra bellissima Italia”.