JUVE, COL RICORSO AL TAR DEVE PERDERE TRE PUNTI

La Juventus di Andrea Ag­nelli rischia di essere penalizzata in classifica dopo che il Tar del Lazio un mese fa ha bocciato la richiesta di maxi-risarcimento alla FIGC per la revoca degli scudetti 2004/05 e 2005/06 con successiva ret­ro­cessione in Serie B? Se­condo quanto riporta il Mat­tino, stando al TAR “il ricorso della Juventus è stato respinto perchè l’intera vicenda era già stata trattata in un precedente ricorso, presentato sempre dalla Juventus nel 2006, e poi abbandonato dalla società, che preferì ricorrere al lodo arbitrale da cui tuttavia uscì sconfitta”. E l’avvocato An­gelo Pi­s­anidello legale dello Spo­rtello dei Tidosi di Noiconsumatori.it, spiega al Mattino che a questo punto la Figc dovrebbe procedere a una penalizzazione di tre punti in classifica della Juventus nell’attuale campionato in corso: “Pochi sanno che con la sconfitta al Tar la Juve va penalizzata di 3 punti per violazione della clausola compromissoria. Articolo chiaro e limpido, che però nessun giornale cita, men che meno la FIGC. La sanzione va applicata senza se e senza ma”. L’avvocato ha chiesto alla Federcalcio di prendere provvedimenti contro la Juventus.