LAVORATORI DISOCCUPATI PARTE IL PROGETTO DI MAG

E‘ in partenza il progetto di Mag Verona per l’erogazione di microcrediti di massimo 3.500 euro, a tasso zero, a lavoratori e lavoratrici che si trovano in momentanea difficoltà economica, a causa della perdita o riduzione del lavoro.  La Fondazione Cariverona, presieduta da Alessandro Mazzucco, e 8 Comuni della Provincia (Fumane, Grezzana, Legnago, Ronco all’Adige, San Bonifacio, Sant’Ambrogio di Valpolicella, Sona e Valeggio sul Mincio) hanno quindi creato un fondo di circa 108.000 euro destinato alle erogazioni di questi microcrediti, che avverranno in collaborazione con 3 BCC: Valpolicella Benaco Banca, Cassa Padana e Banca di Credito Cooperativo Vicentino. Partner di rete sono: CISL e FIBA-CISL, UIL e UILCA, FABI, ARCI, Movimento Consumatori e COSP Verona.Possono accedere al Microcredito lavoratori e lavoratrici residenti nei Comuni aderenti, che siano in particolare: disoccupati, in mobilità, in cassa integrazione, lavoratori/trici autonomi che hanno cessato l’attività, lavoratori/trici sottoccupati, o dipendenti di aziende in stato di crisi.