MEDIASET IN DOPPIA CIFRA PER I RICAVI PUBBLICITARI

Crescita a doppia cifra per i ricavi pubblicitari di Mediaset  ad aprile, tasso che va oltre a quanto stimato. Questo è quanto è emerso dall’assemblea dei soci del gruppo, che è stata anche l’occasione per i vertici di commentare le ultime vicissitudini che hanno coinvolto il gruppo televisivo italiano. Se da un lato c’è molta soddisfazione per l’esito dell’accordo chiuso con la francese Vivendi , dall’altro è chiara l’intenzione del gruppo di ricorrere in appello per la maxi multa inflitta dall’antitrust in merito all’assegnazione dei diritti sulla serie A di calcio. Per quanto riguarda la cessione di Mediaset  Premium, che ha portato a registrare una forte plusvalenza, il presidente di Mediaset , Fedele Confalonieri, ha puntualizzato l’importanza dell’operazione “fortemente voluta da Pier Silvio Berlusconi, che ha portato avanti le trattative che, in questi casi, sono sempre piene di insidie”.Quanto alla multa da 51,4 milioni di euro ricevuta dal Biscione per la vicenda dei diritti del calcio, Confalonieri si è definito indignato per la decisione dell’antitrust, poiché la sanzione è “ingiusta e nella sua enormità rischia di falsare il gioco”.