MESSINA (INTESA) E VENETO BANCA: “ATLANTE PUÒ PRENDERE IL CONTROLLO DELLA BANCA”

Il Fondo Atlante potrebbe anche non intervenire nell’aumento di capitale di Veneto Banca, ma in caso contrario dovrebbe assumerne il controllo. E’ quanto ha dichiarato in un’intervista a Bloomberg il ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina. “Nei prossimi giorni prenderà avvio l’attività di premarketing (che è slittata di una settimana dopo il cambio del vertice, ndr): c’è la possibilità che il mercato possa avere un atteggiamento positivo, alcuni azionisti potrebbero essere interessati a sottoscrivere azioni di Veneto Banca. ha detto – A mio avviso esiste anche la possibilità che Atlante non entri nella transazione. Nel caso contrario la migliore soluzione è che Atlante prenda il controllo di Veneto Banca, in questo modo potrà procedere a una ristrutturazione nell’ottica di una aggregazione di Veneto Banca con un’altra banca italiana”.In ogni caso, ha ribadito Messina che aveva già chiarito la posizione, Intesa Sanpaolo non rileverà azioni di Veneto Banca visto che la banca ha già investito in Atlante.