PANAMA PAPERS: SU L’ESPRESSO LA LISTA DEI PRIMI 100 ITALIANI

Ci sono Luca Cordero di Montezemolo, Carlo Verdone, Barbara D’Urso e Valentino Garavani nell’elenco dei pirmi 100 nomi di italiani pubblicati da L’Espresso, nell’articolo “Gli italiani coi soldi in paradiso” relativo allo scandalo Panama Papers. Cento nomi di italiani “finanzieri, manager, imprenditori, avvocati, stilisti, sportivi e mafiosi” – si legge nel testo – “oltre a leader politici di mezzo mondo” che si sarebbero tutti serviti dello studio Mossack Fonseca che avrebbe gestito societa’ offshore.Montezemolo, scrive l’Espresso, “risulta beneficiario economico di una società offshore che nel 2007 ha aperto un conto svizzero”. E ancora, lo studio Mossack – Fonseca, avrebbe “curato alcune transazioni riservate per conto dello stilista Valentino Garavani e del suo socio Giancarlo Giammetti”.Il presidente argentino Mauricio Macri, citato nello scandalo dei Panama Papers, si è dichiarato innocente, negando “omissioni” nella sua dichiarazione dei redditi e mettendosi a disposizione della giustizia. “Ho rispettato la legge, non ho niente da nascondere”, ha detto in un discorso trasmesso in tv. Il nome di Macri è comparso nei registri di due società off-shore. Il presidente argentino ha dichiarato di non aver “ricevuto alcun compenso in qualità di direttore (delle due società)”, quindi ha aggiunto: “Mi presenterò davanti alla corte con tutte le informazioni necessarie in modo che i giudici possano verificare che quello che è fatto è corretto”.