PER I MONDIALI IN QATAR STADIO TARGATO CIMOLAI

Tra gli stadi in cantiere per i mondiali di calcio del 2022 nel Qatar c’è anche quello della città di Al-Khor, 50 chilometri a nord della capitale Doha. L’impresa pordenonese Cimolai realizzerà l’intera struttura in acciaio: un’arena completamente coperta il cui design è ispirato alle tradizionali tende delle popolazioni nomadi del deserto. L’impresa – specializzata nella costruzioni di stadi, ponti, torri e mega-strutture in acciaio – si è aggiudicata parte dei lavori.Il progetto, assegnato dalla fondazione governativa Aspire Zone, incaricata dello sviluppo delle infrastrutture sportive del Paese, riguarda la costruzione di uno stadio in grado di accogliere 70.000 spettatori, con una superficie di 200 mila metri quadrati; di un edificio ausiliario per la sicurezza e la parte amministrativa dell’impianto, e del centro che ospitera’ gli impianti elettromeccanici e distributivi. Il progetto si pone, inoltre, come il piu’ ecosostenibile, grazie a moderne tecniche di costruzione e all’impiego di materiali all’avanguardia nel rispetto dell’ambiente….