PER LA BANCHE “SALVATE” SI AVVICINA LA CESSIONE

Good bank vicine alla cessione, con la speranza di firmare a breve ”uno o più accordi che oltre a soddisfare i vincoli europei, garantiscano cessioni nel segno della continuità. Dopo oltre 10 mesi di duro lavoro crediamo di essere vicini al punto di svolta tanto atteso”. Così il presidente Roberto Nicastro in una lettera inviata ai dipendenti delle quattro banche salvate (Nuova Banca Marche, Banca Etruria, CariChieti e CariFerrara) e cofirmata per ciascun istituto dai rispettivi amministratori delegati. Ubi al lavoro su conti Nuova Banca Marche – Faro di Ubi su Nuova Banca Marche, con gli advisors al lavoro sui conti dell’istituto marchigiano per arrivare a formalizzare l’offerta di acquisto. Sabato e domenica, fino a notte, una delegazione del gruppo Ubi avrebbe lavorato ad una nuova due diligence nella sede della direzione generale di Nbm a Jesi, analizzando alcune posizioni di crediti deteriorati. La Commissaria Ue Margrethe Vestager ha espresso la disponibilità a essere flessibili sui termini, così da permettere se necessario la finalizzazione tecnica delle trattative in corso oltre il 30 settembre.