STONE ITALIA “VEDE” LA BBC L’azienda fornirà per la ristrutturazione del vecchio complesso 683 bagni preconfezionati per 11 milioni di sterline.

Dove la ricchezza vuole sposare il buon gusto e lo stile, lì il Made in Italy diventa protagonista. Stone Italiana, una delle aziende più all’avanguardia nella produzione di raffinati materiali per l’edilizia e l’arredo, è stata scelta dai big mondiali della finanza immobiliare per una importante operazione su quello che è il mercato dell’edilizia più effervescente del momento, Londra. Mitsui Fudosan, la branch operativa per nuovi investimenti immobiliari di Banca Mitsui, con un fatturato 2014 di 12 Miliardi di Euro, entrambe quotate alla Borsa di Tokio, e AIMCo, Fondo di investimenti canadese con un portafoglio di progetti finanziati di 80 Miliardi di dollari, hanno finanziato la ristrutturazione del vecchio complesso della BBC. Nell’immobile verranno realizzati 950 appartamenti il cui prezzo stimato varierà tra i 600 mila euro e gli 8 milioni di euro.a committente è la società Whitewood Ring, che ha investito in questa opera circa 9 Miliardi di euro. Stone Italiana è stata scelta per la fornitura di 683 bagni preconfezionati. Una commessa di 11 milioni di sterline che consolida la presenza di questo big del Made in Italy sul mercato dell’edilizia londinese, dove Stone Italiana, con il suo Ad Roberto Dalla Valle, è già nota agli operatori del settore per una precedente commessa. L’importanza di questa commessa è verificata anche dal fatto che Stone è l’unica azienda straniera con un ruolo di primo piano tra player esclusivamente inglesi.