TRASPORTI INTERNAZIONALI: DHL SI FARÀ IL NUOVO POLO Il leader mondiale ha firmato un accordo con Save per realizzare a Venezia una struttura logistica all’avanguardia.

DHL Express, leader mondiale nel trasporto espresso internazionale e SAVE, società di gestione degli aeroporti di Venezia e Treviso, hanno sottoscrittol’accordo per la costruzione di un nuovo polo logistico di ultima generazione presso l’aeroporto di Venezia Marco Polo Tessera.I lavori prenderanno il via all’inizio del 2017 per concludersi entro il primo trimestre del 2018.Il nuovo Gateway, che occuperà una superficie di 18.920 mq, destinerà 5.295 mq al magazzino per le operazioni di smistamento e 2.695 mq agli uffici e diventerà il gate d’accesso per tutte le merci internazionali del Nord Est, un’area cruciale per l’economia italiana e in espansione verso i mercati internazionali.“Il progetto rafforza il rapporto di partnership da tempo instaurato con DHL” ha affermato Enrico Marchi, presidente di SAVE.“Il nuovo gateway rappresenta un investimento molto importante per l’aeroporto di Venezia e ne sostiene il ruolo di centralità per la gestione delle merci e per l’economia di un territorio proiettato su mercati internazionali”.“Il nostro obiettivo è garantire il miglior servizio attraverso la continua ricerca di innovazione per i nostri clienti. L’espansione a Venezia è destinata a gestire le future crescite e far assumere a questo gateway un ruolo ancora più strategico rispetto alla missione di servire il mercato italiano” ha dichiarato Alberto Nobis, ad di DHL Express Italy.