L’INCREDIBILE CORSA DI APPLE di Achille Ottaviani

Nonostante le deludenti vendite dell’iPhone 8, Apple continua inesorabilmente a correre e a mietere ricavi e utili oltre il pensabile. Nel giorno in cui debutta nei negozi degli Stati Uniti e negli altri 50 Paesi iPhone X l’azienda scodella sul tavolo numeri da capogiro. Nel quarto trimestre i ricavi arrivano a 50,26 miliardi di dollari, cioè il 12% in più dello scorso anno. Gli utili a 2,7 dollari per azione che in soldoni significa +24% al 2016. Apple continua a generare ricavi sopra ricavi e non c’è verso che la sua corsa dia segnali di frenata. Ciò che è a dir poco straordinario, continuano ad aumentare i servizi cioè le categorie che includono Appstore iTunes, Apple Music, Apple Pay, Apple Care e le varie licenze. Questi servizi sono diventati la seconda voce dopo l’iPhone. A dar man forte a questo generale successo dell’azienda ci sono poi le vendite dei computer iMac con ricavi che superano i 7,17 miliardi di dollari, con la crescita del 25% rispetto allo scorso anno. Meglio di così non potrebbe andare!